Fondazione Ivo de Carneri Onlus > Cultura e sapere > Quaderni

Quaderni

I Quaderni  della Fondazione Ivo de Carneri

 

I Quaderni sono una sorta di “libro di bordo” della Fondazione: danno infatti conto delle sue attività nei differenti ambiti.

Le istituzioni, gli enti e le organizzazioni che operano nella cooperazione internazionale allo sviluppo sono il pubblico a cui è rivolta l’iniziativa editoriale e, accanto a essi, tutti coloro che, specie i giovani, rivolgono i loro interessi ai temi dello sviluppo nel Sud del mondo.

Il progetto editoriale dei Quaderni rappresenta la vetrina scientifica della Fondazione Ivo de Carneri, raccogliendo e divulgando tutte le ricerche, le tesi, le lezioni e le conferenze che hanno avuto la Fondazione, il Laboratorio e l’isola di Pemba, Tanzania, come protagonisti assoluti.

L’eredità universitaria del professor Ivo de Carneri, docente di Parassitologia presso l’Università degli Studi di Pavia, ha rappresentato il punto di partenza delle numerose collaborazioni con atenei di tutto il mondo.

Tre sono i percorsi attraverso cui il progetto si realizza: Università e cooperazione, Informazione e formazione, Ricerche.

 

Università e cooperazione

Il primo quaderno mostra i progetti di laurea realizzati da studenti universitari aventi come oggetto l’isola di Pemba in tutte le sue declinazioni, dal contesto socio-economico a quello medico-sanitario.

Informazione e formazione

Il secondo quaderno racconta gli eventi istituzionali a cui la Fondazione ha dato vita, anche in collaborazione con altre istituzioni qui riportate. Il motore di queste occasioni di incontro è la salute globale, con particolare attenzione alla medicina tropicale e alle attività svolte sull’isola di Pemba.

Ricerche

Il terzo quaderno evidenzia l’importanza che il Public Health Laboratory Ivo de Carneri / Phl-IdC, riconosciuto anche dall’Organizzazione mondiale della sanità, ha avuto per studi e ricerche a livello locale e globale. Ciò è stato possibile solamente grazie alla cooperazione tra il Ministry of Health, Government of Zanzibar e la Fondazione.

Il lavoro di numerosi istituti di ricerca internazionali si è potuto svolgere grazie alla presenza qualificata del personale locale e alle attrezzature di cui il Phl-IdC è dotato.

Iscriviti alla newsletter

Informativa ai sensi del Decr.Lgs n.196/2003 'Protezione dei dati personali'. I dati sono trattati per le attività di raccolta fondi, sia in formato cartaceo che elettronico, da Responsabili ed incaricati a ciò preposti e possono essere comunicati a società di marketing diretto che effettuano l'invio di nostro materiale. Per esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D. Lgs. 196/2003 (tra cui modificare o cancellare i dati) può scrivere al Responsabile del Trattamento presso (Titolare del trattamento), o via mail all'indirizzo CLICCA QUI

Facebook

YouTube